Marilena Pasquali, storica dell’arte laureatasi all’Università di Bologna con Carlo Volpe e Francesco Arcangeli, si occupa dell’arte di Giorgio Morandi dal 1982, quando ha creato presso la Galleria comunale d’arte moderna di Bologna l’archivio e centro studi a lui dedicato.

Dopo undici anni di lavoro volto a far sempre meglio conoscere la sua opera con mostre in Italia e all’estero (vedi elenco sotto riportato), ha fondato nel 1993 e diretto fino al 2001 il Museo Morandi di Bologna, dove ha svolto un’attività continua con circa 250 iniziative tra mostre, convegni, incontri, pubblicazioni (oltre agli appuntamenti morandiani sotto riportati, si ricordano le rassegne monografiche dedicate a Luciano De Vita, Jean-Michel Folon, Zoran Music, Alberto Giacometti e Paul Klee. Queste due ultime rassegne, da lei curate per “Bologna Capitale della Cultura 2000”, hanno complessivamente registrato più di 70.000 visitatori).

A lei si devono la monografia Giorgio Morandi. Il sentimento delle cose (Pistoia, Gli Ori, 2019) e i Cataloghi Ragionati degli Acquerelli (1991) e dei Disegni di Morandi (1994). Ha curato i carteggi tra Morandi e, rispettivamente, Cesare Brandi (1990 e 2008), Carlo Ludovico Ragghianti e Cesare Gnudi (2010), Giuseppe Raimondi (2011). Nel 2016 ha pubblicato il nuovo Morandi. Catalogo Generale delle Opere 1985-2016 (Pistoia, Gli Ori).

Nel 2001, appena lasciato il Museo Morandi per insanabili dissidi con l’Amministrazione comunale di Bologna a proposito della mai concessa autonomia del museo, ha fondato il Centro Studi Giorgio Morandi di Bologna, di cui è da allora presidente, così come è presidente del Comitato per il Catalogo Morandi, sezione specifica del Centro Studi.

Tiene regolarmente corsi e conferenze sull’artista e la sua opera presso istituti universitari e museografici in Italia e all’estero, dalla conferenza alla Tate Gallery nel 1993 (The studio life of Giorgio Morandi) alle conversazioni all’Università di Helsinki (1988), al Boymans van Beuningen Museum di Rotterdam e all’Albertina di Vienna (1995) così come al Teien Museum di Tokyo (1998), alla Guggenheim Collection di venezia (1993), all’Accademia di San Luca di Roma (1993 – 2015 – 2017) e al Gabinetto Vieusseux di Firenze (2017).

 

Esposizioni*

*Ogni esposizione è corredata da un catalogo corredato da scritti dell’autrice

 

 

1988-1990

  • Progetto Morandi Europa: sette mostre in sette musei europei (Tampere-Finlandia,Sara Hildénin Taidemuseo; San Pietroburgo, Ermitage – Mosca, Associazione dei Pittori; Londra, Accademia Italiana delle Arti; Locarno, Casa Rusca; Tübingen, Kunstmuseum – Düsseldorf, Kunstsammlung Nordrhein Westfalen).
  • Giorgio Morandi 1890-1990, Bologna, Galleria Forni.

 

1990-1991

  • Manifestazioni per il Centenario Morandiano: Morandi 1890-1990. Mostra del Centenario (Bologna, Galleria comunale d’arte moderna, maggio-settembre); Giorgio Morandi. Percezione e rappresentazione (Crevalcore, Centro Civico di Porta Modena, aprile-maggio); Morandi e l’immagine di Grizzana (Grizzana Morandi, Sala Comunale Mostre, luglio-settembre. Poi, Firenze, Museo Mediceo di Palazzo Medici Riccardi, ); Giorgio Morandi. I fiori, con Vittorio Brandi Rubiu (Siena, Palazzo Pubblico, dicembre 1990-gennaio 1991); Gli acquerelli (Bologna, Galleria comunale di arte moderna, dicembre 1990-marzo1991; Iseo, Sale dell’Arsenale, marzo-maggio 1991; Firenze, Museo Mediceo di Palazzo Medici Riccardi, maggio-giugno 1991).

 

1992

  • Giorgio Morandi. Peintures et aquarelles (Parigi, Galerie Claude Bernard, marzo-maggio).
  • Morandi Artista d’Europa (Bruxelles, Le Botanique, giugno-agosto

1993

  • “Vetrine” e presentazioni del Museo Morandi all’Accademia San Fernando, Madrid; all’Accademia Italiana delle Arti, Londra; al Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, Parigi; alla Peggy Guggenheim Collection, Venezia; all’Accademia di San Luca, Roma (primavera-settembre).
  • Giorgio Morandi-Luigi Ghirri (Coutances, Musée Quesnel-Morinière, luglio-settembre).
  • Inaugurazione del Museo Morandi (Bologna, Palazzo d’Accursio, 4 ottobre).
  • Giorgio Morandi. La grande stagione della natura morta, Milano, Duomo Arte e Cultura.

 

1994

  • Giorgio Morandi. L’immagine dell’assenza. I paesaggi degli anni di guerra 1940-1944, Grizzana Morandi, Sala municipale mostre, luglio-ottobre; Firenze, Museo Mediceo, ottobre-dicembre).
  • I luoghi morandiani. Mostra fotografica, Bologna, Museo Morandi, luglio.

 

1995

  • Giorgio Morandi. Die Aquarelle (Vienna, Akademie der Bildenden Kunst, marzo-aprile; Rotterdam, Kunsthal, maggio-luglio).
  • Le opere lasciata da Maria Teresa Morandi al Comune di Bologna, Bologna, Museo Morandi, ottobre.

 

1996

  • Giorgio Morandi. La maturità (Haarlem, Teylers Museum, marzo-maggio).
  • Morandi e la luce del Mediterraneo (Ischia, Castello Aragonese, giugno-settembre).
  • Giorgio Morandi. Oggetti e stati d’animo (Brescia, Palazzo Martinengo, dicembre 1996-febbraio 1997).
  • Giorgio Morandi. I linguaggi espressivi (Klagenfurt, Stadtgalerie, dicembre 1996-gennaio 1997; Zagabria, Çankariev Dom, febbraio-marzo 1997).

 

1997

  • Mostra dei 27 dipinti già appartenuti alla Collezione di José Luis e Beatriz Plaza, Bologna, Museo Morandi, ottobre.
  • Morandi ultimo. Nature morte 1950-1964 (Verona, Galleria dello Scudo, dicembre 1997-febbraio 1998; Venezia, Peggy Guggenheim Collection, maggio-settembre 1998. A cura di Laura Mattioli Rossi; catalogo a cura di Marilena Pasquali e Massimo Di Carlo).

 

1998

  • Morandi e Maccari. Mostra di documenti e testimonianze, Bologna, Museo Morandi, giugno.
  • Giorgio Morandi. Flowers and landscape (Tokyo, Metropolitan Teien Art Museum, ottobre-novembre, Sagamihara City, Light and Greenery Art Museum, dicembre 1998-febbraio 1999).

 

1999

  • Morandi (a cura di Tomàs Llorens, Marilena Pasquali e Juan Manuel Bonet; Madrid, Museo Thyssen-Bornemisza, giugno-settembre, Valencia, IVAM-Centre Julio Gonzàles, settembre-dicembre).

 

2000

  • 50 opere in deposito, Bologna, Museo Moradi, gennaio.
  • I Morandi della Collezione Giovanardi, Bologna, Museo Morandi, settembre.
  • Giorgio Morandi. Gemälde Aquarelle Zeichnungen Druckgraphik (a cura di Dieter Schwarz, con la collaborazione di Marilena Pasquali e Michael Semff; Winterthur, Kunstmuseum, aprile-luglio.
  • Giorgio Morandi. Die letzten ziechnungen (a cura di Michael Semff con la collaborazione di Marilena Pasquali), Monaco di Baviera, Staatliche Graphiske Sammlung, febbraio-marzo; Freiburg im Breisgau, Morat Institut für Kunst und Kunstwissenschaft, maggio-giugno).
  • Giorgio Morandi (a cura diPier Giovanni Castagnoli, con la collaborazione del Museo Morandi),Torino, Galleria d’arte moderna, maggio-settembre.
  • Grizzana e il segno di Morandi, Grizzana Morandi, Fienili del Campiaro, luglio-settembre.
  • I Morandi della Collezione Giovanardi, Bologna, Museo Morandi (in collaborazione con il MART di Rovereto), settembre.

 

2001

  • Arte e poesia (Bologna, Galleria Marescalchi, gennaio-marzo).
  • I fotografi e Morandi, Bologna, Museo Morandi, aprile.
  • Giorgio Morandi. I fiori, Nuoro, MAN, maggio-luglio.
  • Stagioni di luce. Dipinti 1923-1961, Pietrasanta, Chiostro di Sant’Agostino, luglio-settembre.
  • Fiori d’autore, Palermo, Palazzo Ziino, ottobre 2001-gennaio 2002.
  • Giorgio Morandi. Silent Spaces, Londra, Tate Modern (a cura di Donna De Salvo e Mattew Gale – con la collaborazione con il Museo Morandi), maggio-agosto;  poi Parigi, Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris.

 

2002

  • Giorgio Morandi. Dipinti 1922-1964, Palermo, Palazzo Sclafani, maggio-giugno.

 

2003

  • Giorgio Morandi nelle raccolte romane, Roma, Studio Campaiola, marzo-maggio.

 

2007

  • Oltre l’oggetto. Morandi e la natura morta oggi in Italia, cat. mostra, Francavilla al Mare, Museo Michetti, giugno-settembre.
  • L’alibi dell’oggetto. Morandi e gli sviluppi della natura morta in Italia, Lucca, Fondazione e Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo L. Ragghianti, novembre 2007-gennaio 2008.

 

2011

  • Licini Morandi. Divergenze parallele, Fermo, Palazzo dei Priori e Monte Vidon Corrado, Centro O. Licini, giugno-settembre.

 

 

Convegni, giornate di studio, conferenze

 

1984

  • Primo Incontro Internazionale di Studi su Giorgio Morandi. Morandi e il suo tempo (in collaborazione con Franco Solmi), Bologna, Galleria comunale d’arte moderna, ottobre.

 

1988

  • Giorgio Morandi – conferenza, Helsinki, Università degli Studi, Dipartimento di Storia dell’arte, ottobre.

 

1992

  • Morandi artista d’Europa – conferenza, Bruxelles, Isituto Italiano di Cultura

 

1993

  • The studio life of Giorgio Morandi – conferenza, Londra, Tate Gallery.

 

1995

  • Il Museo degli Artisti – convegno di studi, Bologna, Museo Morandi, 3-5 aprile.
  • L’arte di Giorgio Morandi – conferenza, Vienna, Albertina, 6 marzo; poi Rotterdam, Museum Boymans van Beuningen, 13 maggio.
  • European Museum of theYear Award. Primo Premio, Vasteras (Svezia), 10 giugno.

 

1996

  • La maturità di Morandi – conferenza, Haarlem, Teylers Museum, marzo.
  • Giorgio Morandi’s Art – conferenza, Tokyo, Teien Museum, ottobre.

 

1999

  • Morandi e Leopardi – convegno, Bologna, Museo Morandi, 25 marzo.

 

2000

  • Vita e opere di Giorgio Morandi – 6 conferenze, Bologna, Museo Morandi, marzo – maggio.

 

2001

  • Dino Campana. Sperso per il mondo – presentazione del volume a cura di Manuel Gacho Millet, Interventi di  Manuel Gacho Millet, Marco A, Bazzocchi e Marilena Pasquali.

 

2004

  • Giornate Morandiane – convegno in occasione del cinquantenario della morte dell’artista, Grizzana Morandi, ex-Fienili del Campiaro, 15-16-17 ottobre.

 

2006

  • Da Luigi Serra a Giorgio Morandi. 1880-1920. Quarant’anni di cose d’arte a Bologna – tre conferenze, Bologna, Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, aprile-maggio.

 

2007

  • Tra due guerre. L’arte a Bologna tra il 1918 e il 1943 – tre conferenze, Bologna, Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, 8-15-22 febbraio.

 

2009

  • Ardimenti e cautele. L’arte a Bologna tra il 1945 e il 1975 – tre conferenze, Bologna, Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, 3-10-17 marzo.

 

2010

  • Arcangeli e gli altri. La critica d’arte a Bologna nel XX secolo – quattro conferenze, Bologna, Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, 10-17-24-31 marzo.

 

2011

  • Morandi nel paese del cuore – conferenza, Casalecchio di reno, Casa della Conoscenza, 10 marzo.

 

2014

  • Meraviglie del silenzio. Storia e protagonisti della natura morta – tre conferenze, Bologna, Biblioteca dell’Archiginnasio, Sala dello Stabat Mater, 19 – 26 marzo e 2 aprile (riproposte anche alla Biblioteca comunale di Storia dell’arte di Montemerano, aprile).
  • Commemorazione di Giorgio Morandi, in occasione del Cinquantesimo anniversario della morte – Bologna, Oratorio dei Filippini, Associazione per le Arti “Francesco Francia”, 18 giugno.
  • Morandi cinquant’anni dopo. Riflessioni sulla centralità della sua opera a 50 anni dalla scomparsa – conferenza, Bologna, ConfCommercio, Palazzo Segni Masetti, ottobre (riproposta anche alla Biblioteca comunale di Storia dell’arte di Montemerano, 25 ottobre).
  • Giornata Morandiana,
in occasione del 50° anniversario
della morte di Giorgio Morandi
per scoprire la realtà
attraverso lo sguardo del Maestro bolognese – giornata di studio insieme a Eugenio Riccomini e Raffaele Milani, Bologna, ASIA (Associazione Spazio Interiore e Ambiente), 30 novembre.

 

2015

  • L’atelier di Giorgio Morandi, realtà e rappresentazione: dall’oggetto alla composizione, dalla composizione all’opera, relazione al convegno Materiali d’artista, Pisa, Scuola Normale Superiore, 7 maggio.
  • La complessa semplicità di Giorgio Morandi – conferenza, Roma, Accademia Nazionale di San Luca, giugno.
  • Morandi ultimo – conferenza, ConfCommercio, Palazzo Segni Masetti, ottobre.
  • Metafisica ferrarese e metafisica italiana– conferenza, Montemerano, Biblioteca comunale di Storia dell’arte, 7 dicembre.
  • Omaggio a Roberto Longhi – conferenza, Bologna, Libreria Musicale Ut Orpheus, dicembre.

 

2016

  • Catalogo ideale, catalogo generale, catalogo ragionato. Riflessioni sul metodo – relazione alla Giornata di studi su Cataloghi ragionati: prospettive e problemi di metodo, Pisa, Università degli Studi-Scuola Normale, gennaio.

2017

  • Otto presentazioni del nuovo Catalogo Generale: in febbraio, alla Fondazione ClarisseArte di Grosseto (con Mauro Papa) e al Museo del ‘900 a Milano (con Filippo Tibertelli de Pisis); in marzo, all’Accademia di San Luca di Roma (con Francesco Moschini, Gianni Dessì, Pier Giovanni Castagnoli e Claudio Strinati); in maggio, alla Porta degli Angeli di Ferrara (con Andrea Amaducci); in giugno al Gabinetto G.P. Vieusseux a Firenze (con Alba Donati, Carlo Sisi e Maria Vittoria Marini Clarelli); in settembre alla Galleria d’arte moderna di Genova (con Maria Flora Giubilei); in novembre al Museo Omero di Ancona (con Aldo Grassini). Un’ultima presentazione del Catalogo generale si terrà presso la Fondazione Ragghianti a Lucca nel gennaio del 2018 (con Paolo Bolpagni, Pier Giovanni Castagnoli, Mattia Patti e Maria Flora Giubilei).
  • Un futuro per il Museo – relazione introduttiva alla Giornata di studi Giorgio Morandi e il suo Museo, Bologna, Grand Hotel Majestic Baglioni, 5 maggio.

2018

  • Il paesaggio nella pittura di Giorgio Morandi – conferenza, Riola di Vergato, Rocchetta Mattei, estate.
  • Debiti, tangenze, affinità. L’arte contemporanea e Morandi – conferenza, Montemerano, Biblioteca comunale di Storia dell’arte, 8 dicembre.

2019

  • L’arte contemporanea e Morandi. Debiti, tangenze, affinità, Bologna, Libreria Musicale Ut Orpheus, 13 aprile.
  • Lo studio di Giorgio Morandi, luogo di vita quotidiana e di creazione artistica. Uno spazio tra conservazione e trasformazione – relazione al convegno Spazi Eloquenti. Case. Atelier. Studi del faber fra sistema e valorizzazione, Milano, Politecnico, Palazzo Reale, 10 giugno.

 

Pubblicazioni**

**Scritti (saggi e articoli) non direttamente collegati a esposizioni.

 

1978

  • Ferrara ripropone Giorgio Morandi, “Paese Sera”, Roma, 6 luglio.

 

1985

  • Morandi a Madrid, “VA”, Cerrina Monferrato, nn. 28-29, febbraio-marzo.
  • Quaderni morandiani. N. 1. Atti del Primo Incontro Internazionale di Studi su Giorgio Morandi. Morandi e il suo tempo, Milano, Mazzotta (a cura di; altri testi di Franco Solmi, Eric Estorick, Ester Coen, Amy N. Worthen).
  • «Quelle sabbie portare a vibrare…». La trasformazione dell’immagine morandiana tra il 1925 e il 1939, in catalogo della mostra Morandi e il suo tempo, a cura di Franco Solmi, Bologna, Galleria comunale d’arte moderna, novembre 1985-febbraio 1986; Milano, Mazzotta (con altri testi di Eugenio Riccòmini, Silvia Evangelisti, Flavio Caroli, Renato Barilli, Concetto Pozzati).

1987

  • Schede storico-critiche in catalogo della mostra antologica Morandi, a cura di Franco Solmi, Parigi, Hotel de Ville, giugno-agosto; Milano, Mazzotta (con altri testi di Jean Clair, Lamberto Vitali).

 

1990

  • Cesare Brandi. Giorgio Morandi. Con il carteggio Brandi-Morandi (a cura di; con Vittorio Rubiu Brandi), Roma, Editori Riuniti.

 

  • Morandi, fascicolo monografico “Art Dossier”, n. 50, Firenze, Giunti, ottobre (20032).

 

  • La pittura del primo Novecento in Emilia Romagna (1900-1945), in AA.VV., La pittura in Italia. Il Novecento/1, vol. I, Milano, Electa (M.P.,Giorgio Morandi, scheda biografica, vol. II, p. 984-985).

 

1991

  • Gli acquerelli. Catalogo generale, Milano, Electa.
  • La Donazione Morandi alla Città di Bologna, Milano, Electa.

 

1993

  • Museo Morandi. Il catalogo, Milano, Charta (con altri testi di Andrea Emiliani, Roberto Scannavini, Carlo Zucchini, Pietro Lenzini), Milano, Charta (Bologna, Grafis, 19962; Cinisello Balsamo, Silvana, 20043, a cura di Lorenza Selleri).
  • Museo Morandi. Guida, Bologna, Grafis.
  • Gianni Berengo Gardin. Lo studio di Giorgio Morandi, Milano, Charta.

 

1994

  • La fortuna critica di Giorgio Morandi, in cat. mostra Dalla Traccia al Segno. Incisori del Novecento dalle Marche, Ancona, Mole Vanvitelliana, luglio-ottobre; Roma, De Luca.

 

1998

  • Sempre uguale e sempre diverso, “Ars”, n. 8, Roma, agosto.
  • Mino Maccari e Giorgio Morandi: un’amicizia lunga una vita, in cat. mostra Omaggio a Mino Maccari nel centenario della nascita, Firenze, Galleria Pananti.

 

1999

  • Luce di Morandi, Milano, Grafiche Alma.

 

2000

  • Opere catalogate tra il 1985 e il 2000, Bologna, Museo Morandi e MusicaInsieme.
  • I paesaggi di Morandi, in cat. mostra Giorgio Morandi, a cura di Pier Giovanni Castagnoli, Torino, GAM, maggio-settembre; Torino, Allemandi (con altri testi di Fabrizio D’Amico, Alessandro Del Puppo, Luigi Ficacci, Laura Mattioli Rossi).
  • Giorgio Morandi, in cat. mostra Del Post-Impresionismo a las Vanguardias. Pintura de comienzos del siglo XX en la Colecciòn Carmen Thyssen-Bornemisza, Valencia, IVAM-Centre Julio Gonzàles, aprile-giugno.

 

2002

  • «I vostri occhi forti di luce». L’incontro fra Giorgio Morandi e Dino Campana, in I portici della poesia: Dino Campana a Bologna (1912-1914), a cura di Marco A. Bazzocchi e Gabriel Gacho Millet, Bologna, Patron.
  • Giorgio Morandi, in Passioni d’arte. Da Picasso a Warhol. Capolavori del collezionismo in Ticino, cat. mostra a cura di Rudy Chiappini, Lugano, Museo d’arte moderna, settembre-dicembre; Milano, Skira.
  • Marilena Pasquali, Gli incontri del giovane Morandi, in “Hortus Musicus”, n. 11, Bologna, settembre.
  • De Chirico e Morandi: la diversità del protagonismo, in cat. mostra Giorgio de Miti, enigmi, inquietudini, a cura di Maurizio Calvesi, Palermo, Palazzo Ziino, ottobre 2002-gennaio 2003; Palermo, Edizioni Ada.

 

2003

  • Giorgio Morandi, in I Musei Vaticani e l’arte contemporanea. Acquisizioni dal 1980 al 2003, cat. mostra a cura di Micol Forti, Città del Vaticano, Musei Vaticani-Sala Polifunzionale, maggio-luglio; Roma, De Luca.

 

2004

  • Giorgio Morandi, in Collecciòn Carmen Thyssen-Bornemisza (a cura di Javier Arnaldo), II voll., Madrid, Museo Thyssen-Bornemisza Ediciones.
  • Giorgio Morandi. Il suo paesaggio, il suo ambiente, Firenze, Noèdizioni.

 

2005

  • Prove di un’amicizia vera. Nove lettere di Giorgio Morandi a Mino Maccari, “L’Archiginnasio”, C, Bologna (stampa 2007).

 

2006

  • «Amo tanto la sua pittura…». Lettere di Giacomo Manzù a Giorgio Morandi, “L’Archiginnasio”, CI, Bologna, 2006 (stampa 2008).

 

2007

  • Giorgio Morandi. Saggi e ricerche 1990-2007, Firenze, Noèditori.

 

 

 

2008

  • Cesare Brandi. Morandi, a cura di, con tutti gli scritti di Brandi su Morandi e il carteggio Brandi-Morandi 1936-1964, Pistoia, Gli Ori.

 

2009

  • Morandi: due studi, due storie, “IBC”, a. XVII, n. 1, Bologna, gennaio-marzo.
  • Giorgio Morandi. Through Light, cat. mostra, Londra, Imago Art Gallery, settembre-dicembre.

 

2010

  • Attorno a un’opera di Morandi, Trieste, Edizioni Torbandena.
  • Voci fuori dal coro. Morandi e De Vita, “ALI. Annuario 2010”, a cura di Marco Fiori e Marzio Dall’Acqua, Bologna, Associazione Libri Incisori, 2010.
  • Tre voci. Carlo L. Ragghianti, Cesare Gnudi, Giorgio Morandi. Scritti e documenti 1943-1967, in collaborazione con Stefano Bulgarelli, Pistoia, Gli Ori.

 

2011

  • Cesare Brandi Giuseppe Raimondi. Vol. I.  Lettere 1934–1945, a cura di, con Marco Antonio Bazzocchi, Pistoia, Gli Ori.

 

2012

  • Giorgio Morandi. Natura morta 1953, in La Collezione Bianchedi Bettoli/Vallunga alla Pinacoteca di Faenza, a cura di Claudio Casadio Bologna, Bononia University Press.

 

2013

  • De Pisis e Morandi (senza dimenticare Raimondi), in cat. mostra De Pisis en voyage. Roma, Parigi, Londra, Milano, Venezia, a cura di Paolo Campiglio, Mamiano di Parma, Fondazione Magnani Rocca, settembre-dicembre; Cinisello Balsamo, Silvana.

 

2015

  • Catalogo generale. Opere catalogate tra il 1985 e il 2016, Pistoia, Gli Ori.
  • Morandi a Rocca di Roffeno. Una stagione fervida di pittura, Rocca di Roffeno (Bologna), Pro Loco.

 

2017

  • Cesare Brandi. «Credi al mio pessimo e tenerissimo carattere». Lettere 1930-1981, a cura di Vittorio Brandi Rubiu e Marilena Pasquali, Roma, Castelvecchi.
  • L’atelier di Giorgio Morandi, in Materiali d’artista. L’atelier del pittore nell’Otto e Novecento. Atti del Convegno, Pisa, Scuola Normale Superiore, 7 maggio 2015; a cura di Margherita d’Ayala Valva e Joyce H. Towsend, Pisa, Edizioni della Normale.

 

2018

  • Paesaggio (Cortile di Via Fondazza), 1941, Bologna, ArteFiera, Galleria Torbandena, 3-5 febbraio.
  • Il nuovo Catalogo Generale delle Opere di Giorgio Morandi. Metodo di lavoro e acquisizioni, “Luk”, nuova serie 24, Lucca, Fondazione Carlo Ludovico e Licia Ragghianti, gennaio-dicembre (uscita giugno 2019).
  • Morandi e la Montagna bolognese, “Nuèter”, Riola di Vergato, dicembre.

 

2019

  • La fotografía de Franco Vimercati y el grabado pictórico de Giorgio Morandi. Mundos paralelos y muy distintos, in Elio Grazioli e Archivio Franco Vimercati, Franco Vimercati la fotografía, la vida. Un diálogo con Giorgio Morandi, cat. mostra, Madrid, Istituto Italiano di Cultura, marzo-giugno.
  • Giorgio Morandi. Il sentimento delle cose, seconda edizione rivista e ampliata della monografia del 2007 (con quattro nuovi saggi: Una stagione fervida di pittura: le estati a Rocca di Roffeno; Affinità, tangenze, assonanze. L’arte contemporanea e Morandi; Le reazioni all’arte di Morandi. Il suo riconoscimento critico; Il”giovane Morandi” 1910-1919. Il punto sul lavoro degli anni di formazione. Risultati della ricerca, interrogativi, ipotesi), Pistoia, Gli Ori.